Instax mini Link, LiPlay e Square SQ20, di che anima è la tua foto istantanea?

In casa Fujifilm l’ultimo oggetto del desiderio è mini Link, una stampante istantanea che permette di applicare filtri e di creare collage. Un’innovazione sulla scia di altre che valorizzano l’approccio di ciascuno di noi alla cattura di un attimo

Scattare piace a tutti, diversamente non vivremmo nell’era delle immagini. Ma il vero divertimento spesso comincia dopo il click: applicarle filtri o puntare sul naturale? Meditare sugli scatti o cogliere l’attimo e stampare? Non sarebbe forse meglio associare un suono all’immagine, prima di catturarla su una pellicola?

Se ognuna di queste opzioni vi intriga, avete già un piede nel mondo instax. Sinonimo per eccellenza di fotografia istantanea, le fotocamere di Fujifilm sono sempre più, per la casa nipponica, un banco di sperimentazione per regalare agli utenti esperienze inedite, complementari ad altri tool e soprattutto divertenti. La tecnologia non ci chiede di fare tutti le stesse cose, allo stesso tempo, con lo stesso device: ci regala invece l’opportunità di tradurre sul campo il nostro approccio alla vita e, naturalmente, alla fotografia. C’è chi ama la foto statica e chi vorrebbe catturare l’energia del movimento, chi crede che la voce sia memoria e chi lascia parlare le immagini, chi fa delle foto un momento di connessione con il mondo e vuole che diventino l’anima della festa.

A tutti, con la serie instax, Fujifilm offre una chance di valorizzare un peculiare punto di vista, con strumenti diversi che hanno un punto di contatto nel design, sempre accattivante e distintivo, e nella semplicità d’uso, adatta a un mondo che non legge più manuali ma impara tutto sul campo, con l’esperienza. Incarnano bene questo approccio instax Square SQ20 e instax mini LiPlay.

La prima è la fotocamera istantanea ibrida che, con la funzione Motion Mode, permette di riprendere un video, grabbare un frame e stampare poi una immagine di alta qualità in cui i soggetti sono in movimento. Prima istantanea della serie instax a godere dello zoom, consente anche di scattare più imagini, quattro, in sequenza in una volta sola, con il Tim Shift Collage. Non è azzardato dire che Square SQ20 è una macchina per chi vuole ragionare un po’ di più sulla fotografia che andrà a scattare, un’attitudine più meditata che continua anche prima della stampa: si possono infatti selezionare le immagini, editarle con i filtri, e solo dopo mandare in stampa, il processo non è istantaneo. Spazio anche alla doppia esposizione e alla funzione bulb per gli scatti in notturna, dettagli tecnici per gli utenti più virtuosi.

Per chi invece non si accontenta di fotografare e stampare, ma vuole anche includere l’audio nelle immagini, LiPlay è la fotocamera perfetta: con la funzione Sound Messagge, permette a chi scatta di registrare l’audio ambientale fino a dieci secondi o di incidere un messaggio vocale. L’integrazione nell’immagine avviene attraverso un QrCode, facilissimo da inserire.

La funzione vocale è già un unicum nel suo genere, ma LiPlay piace anche a chi chiede ai device di superarsi sempre: infatti, è la più piccola e leggera nel segmento instax. E se può conquistare naturalmente un target che si approccia al marchio per la prima volta, non può lasciare indifferenti coloro che collezionano le instax a ogni uscita e fanno già parte della instax community.

A oltre 20 anni dal lancio, la serie instax riesce a parlare sia al pubblico che ne ha visto il debutto, e può continuare a seguirne le evoluzioni, sia a un target più giovane, naturalmente digitale, come la generazione Z. E se il fascino della foto stampata non ha età, c’è bisogno di uno strumento che permetta di convertire gli scatti in immagini all’occorrenza, anche quando si ha solo lo smartphone a disposizione.

Con instax mini Link, la nuova stampante istantanea per smartphone di Fujifilm, il desiderio di mandare subito in stampa quanto scattato diventa realtà: basta scaricare l’app dedicata sul proprio device. Con il Bluetooth sarà semplicissimo inviare le foto dal dispositivo che ha scattato a mini Link. È possibile stampare una foto ma anche il frame di un video, il tutto con una gestualità semplice, perché è quella dei social che usiamo tutti i giorni (dallo swipe allo scroll).

Le fotocamere di Fujifilm sono, per definizione, attivatori di socialità: in tutte le occasioni in cui sono presenti, come feste e matrimoni, è impossibile resistere alla voglia di scattare, imprimere l’immagine sulla pellicola e portarsi via un pezzo di ricordo. La mini Link non è un camera, ma consente di applicare filtri, realizzare i collage e soprattutto allargare a ben cinque smartphone la sua funzione di stampa, grazie alla modalità party, che consente quindi a più utenti di sfruttarne le funzioni in simultanea. C’è anche una funzione match test, per scoprire la compatibilità tra amici o partner: si risponde a poche domande e i risultati, dalla app, approderanno sulla stampa della foto.

(Visited 25 times, 1 visits today)

18 Comments

  1. sikis izle 19 Dicembre 2020 at 21:08

    I am perpetually thought about this, thanks for posting. Rebekah Pauly Alathia

  2. altyazili 19 Dicembre 2020 at 22:55

    I think this is a real great blog post. Fantastic. Gena Gail Urania

  3. yetiskin 20 Dicembre 2020 at 0:22

    Currently it seems like BlogEngine is the preferred blogging platform out there right now. Lizabeth Erie Schach

  4. 720p 20 Dicembre 2020 at 1:39

    Hi there, this weekend is good designed for me, since this moment i am reading this enormous educational post here at my residence. Ingaborg Lucien Myrtia

  5. 720p 20 Dicembre 2020 at 4:08

    Tremendously enlightening advice you have remarked, many thanks for publishing. Vin Kipper Toma

  6. ucretsiz 20 Dicembre 2020 at 5:44

    You made some decent points there. I did a search on the issue and found most persons will go along with with your site. Fanchon Jamesy Angell

  7. torrent 23 Dicembre 2020 at 7:10

    Good post. I learn something new and challenging on websites I stumbleupon everyday. Addy Kinsley Abbi

  8. bedava 23 Dicembre 2020 at 9:02

    You made some nice points there. I did a search on the topic and found nearly all folks will consent with your blog. Ali Vachel Marylinda

  9. yify 11 Gennaio 2021 at 22:32

    I conceive you have observed some very interesting details, thank you for the post. Bonny Erwin Hirst

  10. yenilmezler 3 izle 29 Gennaio 2021 at 15:01

    Touche. Great arguments. Keep up the amazing spirit. Sheeree Jordon Harland

  11. delibal izle 29 Gennaio 2021 at 15:35

    They complete the whole errand cost-enough. In like way, its creation propels toward concentrate the opportunity to be stash fulfilling for you. Abbie Roddy Penni

  12. watch 30 Gennaio 2021 at 1:16

    Merely wanna remark that you have a very nice internet site , I the style and design it actually stands out. Nerta Yancy Kissel

  13. filmkovasi 30 Gennaio 2021 at 18:03

    I appreciate your critical thinking about this project Vyky Norton Camilia

  14. movie online 6 Febbraio 2021 at 13:19

    I want to get across my gratitude for your kindness in support of men and women who really want guidance on that area of interest. Your real dedication to getting the message all-around ended up being definitely interesting and has really made associates like me to arrive at their targets. This warm and helpful publication signifies much a person like me and even more to my office workers. Thanks a lot; from all of us. Noelani Vergil Xenos

  15. turkce 7 Febbraio 2021 at 3:40

    What a super posting full of news and lovely pictures. Big contrast with your bridges. And how did you find a wee space to fit in amongst those scooters. Thank you and happy boating. Moll Tripp Phip

  16. bluray 9 Febbraio 2021 at 22:38

    I truly appreciate this blog article. Really Cool. Petunia Rouvin Balbur

  17. bedava 10 Febbraio 2021 at 4:24

    We stumbled over here coming from a different web address and thought I should check things out. Marin Sam Linneman

  18. bedava 10 Febbraio 2021 at 7:15

    I love it when people get together and share thoughts. Great blog, keep it up! Molli Jorgan Danieu

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *